Tutti i sabati alla SPORTFORMA Sparring Session.

Lo sparring deve solamente essere usato come uno strumenro di allenamento, non è per vincere o perdere che si fa sparring.

È attraverso lo sparring che il boxer cerca di migliorarsi, lavorando sulle sue tecniche, se non si riesce a mantenere lo stato o se si perde il controllo tutto diventa inutile e ciò che speri di ottenere va subito in fumo. Generalemte tra pugili ci si accorda per trovare uno sparring partner su cui lavorare per migliorare i propri punti deboli.  

La durata dello sparring deve essere più lunga di quella della competizione, per esempio se il pugile ha tre round da 3 minuti, preferisco allenarlo su tre round da 3 1/2, l'allenamento sarà intenso e sicuro e non servirà mettere troppi colpi, questo mi rallenterà il pugile.

Poco tempo fa durante la riunione per stabilire la formazione della ITABoxing  si è sentita la necessità di avere un'arena dove i pugili possano recarsi liberamente per sostenere questo allenamento. Ecco dove nasce l'idea di trovare un Arena come la Sportforma di Torino dove offrire questo tipo di allenamento a tutti i pugili con esperienza il sabato, una volta alla settimana. Così durante la settimana potranno  riflettere su quali siano state le proprie debolezze ed esercitarsi su queste durante gli allenamenti quotidiani.

Ecco un programma in linea generale di come ho intenzione di organizzare i round e le sessioni di lavoro del sabato
1) Solo Jab.
2) Solo  combinazioni con due colpi.
3) Una persona lavora solo in difesa.
4) sparring schermaglia contatto leggerissimo.
5) Sparring tirando pugni al 50% di intensità  
6) Aggressione e replica un pugile è l'aggressore, l'aggressore lancia un pugno e l'altro restituisce lo stesso identico colpo.
7) Sparring in forma libera; con solo pugni dritti.

Vi aspetto ogni sabato dalle 16:00 alle 18:00.  Per la partecipazione è richiesto il tesseramento alla Sportforma e visita medica agonistica.

Un saluto Coach CARLI -  Professional Boxing Manager.

Italiano